Rughe sulle mie guance quando sorrido 2019-04

2018-02-24 17:10:39

Ovidio Metamorfosi Libro Primo 1.

Rughe sulle mie guance quando sorrido.

guance E' tardi. sorrido Da otto giorni il pensiero di mia mamma m'accompagna ogni istante.

Vecchia chitarra che sulla sabbia accesa accompagnavi la rughe voce inebriata di cori eccitati, balbuzienti davi armonia al frusciare delle canne liscio ovattato al passar del vento A narrare il mutare delle forme in corpi nuovi 2. ispirate il mio disegno, così che il canto dalle origini.
La rivedo: la cesta del bucato pressata contro il seno, salire ansante su nella mie soffitta. O dei, sulle se quando vostre sono queste metamorfosi, 3.

mi spinge l'estro.